Il tipo di telefonata che ci arriva più frequentemente è quello dal tono drammatico.
Vi chiederete perchè qualcuno debba telefonare con un filo di disperazione a noi che vendiamo tappeti.

Spesso la persona che ci chiama non sa che il tappeto rovinato si può riparare.
Per esempio, spesso si crede che non ci sia alcun intervento possibile se si sfrangia.
O se si è rovinato nel mezzo.

Per quest’ultimo caso vi mostro la foto di una nostra artigiana all’opera su un tappeto che anni fa una signora intendeva buttare… ce l’ha ancora e la foto chiarisce perchè.

La frangia invece preoccupa perchè è forse la parte più esposta e più fragile.
E’ così è, ma si può restaurare anche quella.

Il danno peggiore che vi può capitare però, tra quelli più frequenti, è forse la rottura del fermo della frangia.
Si si rovina, libera i nodi del vello e questo è un guaio.
Bene, dunque, agire per tempo.

Magari, per mantenere la frangia bella a lungo, evitate di usare spazzole di plastica, l’aspirapolvere, o il battitappeto, o ancora, prodotti un po’ aggressivi.
Insomma: trattatela come merita.

Detto questo, se il Vostro tappeto non è più di moda, è vecchio, imbruttito, rovinato, avete due strade etrambe interessanti:

1) ce lo portate a lavare e riparare
2) ce lo portate e ve lo rivalutiamo per l’acquisto di uno nuovo: attenzione però, solo questo mese…